you're reading...
Senza categoria

Senza più alcuna restrizione di alcun tipo ho continuato e messo giù lo schema definitivo di Lilith, e devo dire che sono soddisfatto della struttra che ha assunto. Ben lungi dall’essere finito (sono a metà, penso), credo che potrà diventare una cosa grossa, qualunque cosa ciò sinifichi…

 

E’ stupendo quando scrivi e nel tuo racconto, di cui credi di avere le redini in mano, succedono cose che non pensavi minimamente, o appaiono personaggi a te assolutamente sconosciuti, e si presentano nel modo più naturale possibile, e intervengono nella storia anche se TU, L’AUTORE, non sapevi nemmeno della loro esistenza!!!

E’ proprio come dice Stephen King nel suo On Writing: bisogna essere scrittori onesti, e raccontare i fatti così come stanno. Lo so che potrebbe essere un discorso strano trattandosi di storie inventate, ma vi assicuro che ha ragione, e quando si entra in questo mecanismo, davvero non si diventa altro che il mezzo attraverso il quale le storie arrivano sulla pagina dal mondo della fantasia.

E credo che anche per questo, anche se non riuscirò mai ad affermarmi come scrittore, continuerò a scrivere, solo per il divertimento e il coinvolgimento che una bella storia può dare anche solo al suo autore…

 

Scusatemi, torno alla mia storia…

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: