you're reading...
Senza categoria

Riflessioni dell’1.46 di giovedì notte…

Perfetta.

Ecco come mi sembra la vita a volte.

Se ci si pensa deve per forza esserci qualcosa dietro a tutto ciò. Non è possibile che per puro caso, per uno strano cocktail chimico e fisico, per delle coincidenze straordinarie, sia nata la vita su un pianeta qualsiasi dell’Universo.

E se fosse vita a livello primitivo potremmo anche ammettere che sia il caso a giostrare tutto quello che succede. Ma arrivati oggi, alla fine del 2005, con la tecnologia, la scienza, le nostre fisse e i nostri bisogni (non primari), non si può proprio ignorare una sorta di disegno.

Per quale motivo un essere composto da carne, sangue e acqua, tramite alcuni impulsi elettrici, decide di mettersi davanti ad un oggetto di plastica, silicio e chissà cos’altro (magari di sua invenzione) per scrivere qualcosa che rimanga, anche se per poco tempo, in uno spazio virtuale?

Non fraintendetemi, non sto parlando di Dio. Siete tutti liberi di pensare all’esistenza di qualsiasi ente sovrannaturale/etereo/insondabile/onniscente, ma non è questo il punto. Il punto è quanto ci credete? Quanto sareste disposti a scommettere sulla sua esistenza?

Potrebbe sembrare un post delirante e insensato, lo so, ma non mi sono mai davvero aperto a questo mio blog, e volevo farlo con una riflessione forte.

Perchè ci ostiniamo a voler concludere qualcosa nella vita quando sappiamo benissimo che prima o poi la nostra esistenza avrà termine? Alcuni dicono che sono tutte cazzate, altri che dobbiamo farlo per i posteri, mascherando però molta brama di gloria, altri ancora non provano nemmeno a mascherarla e, in maniera almeno più onesta, parlano di profitti utili a godersi il più possibile il poco tempo che ci è concesso.

E noi come passiamo questo tempo indefinito? A fare guerre e autodistruggerci. A litigare e a non ammettere i nostri limiti ed errori, vedendoci allo specchio come delle veneri cromate dalla forma perfetta. Ma non vediamo che l’immagine che ci viene rimandata dal vetro è opaca? Che contiene delle impurità indelebili? Siamo davvero tutti così simili a Dorian Gray?

Ma se la vita è davvero così perfetta, perchè stiamo sprecando questo dono immenso?

Ma siccome "ci sono più cose in cielo e in terra che non ne sogni la tua filosofia"( Shakespeare, Amleto ), continuare a parlarne è inutile forse. Forse è meglio cercare di vivere la propria vita al meglio.

Qualunque cosa ciò possa significare.

 

"Viviamo in un’epoca in cui il superfluo è la nostra unica necessità" – Oscar Wilde

Annunci

Discussione

6 pensieri su “Riflessioni dell’1.46 di giovedì notte…

  1. non male….

    Pubblicato da Vegesteen | 8 dicembre 2005, 12:16
  2. Non è facile aprire gli occhi..Subtle observer, man.

    -You can’t do anything about the lenght of your life, but you can do something about its depth-

    Pubblicato da mairemisdu | 8 dicembre 2005, 17:36
  3. Ciao!No non ho visto nessun altro film del regista di “requiem for a dream”, comunque grazie per l’informazione…così, lo guarderò!
    Concordo con te: gran bel film!Noi l’abbiamo visto a scuola, e mi ha colpito molto, soprattutto per la durezza delle immagini e il realismo…
    Ciao ciao

    Pubblicato da benny87 | 8 dicembre 2005, 19:32
  4. hai mai sentito parlare di NDE?

    Pubblicato da RobotInLA | 8 dicembre 2005, 21:37
  5. Ciao Kalyth, oggi avevi lasciato un commento sul mio blog… purtroppo per errore, mentre cancellavamo dello spam, lo abbiamo cancellato. Ti chiedo scusa, torna a commentare quando vuoi. Black Cat.

    Pubblicato da anonimo | 8 dicembre 2005, 22:22
  6. ciao,
    oggi
    hai
    lasciato
    un
    mess
    sul
    mio
    blog
    ma
    non
    lo
    capii
    che
    fai
    ripassi?
    Grazie
    caro
    T’
    aspetto
    .

    Pubblicato da NigroClavel | 8 dicembre 2005, 23:01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: