you're reading...
Senza categoria

30 Giorni di Notte

Che opera particolare. Definito da molti più un film che un fumetto (non capisco molto bene perchè) questo 30 Giorni di Notte di Steve Niles si colloca in maniera assai ambigua nel panorama fumettistico americano.

Una storia potenzialmente ottima dal punto di vista delle risorse, sfruttabile in un sacco di modi diversi e geniali: Barrow, una città dell’Alaska in cui per un mese intero, dalla metà di novembre alla metà di dicembre, il sole non sorge mai. Chiaramente ad approfittare di questa situazione non poteva essere altro che un gruppo di vampiri, e come da copione uno sparutissimo gruppo (i due protagonisti: lo sceriffo e sua moglie) di eroici si opporrà all’attacco.

Ecco l’unica cosa che questa graphic novel ha in comune con il cinema: la storia sembra perfetta per farne un film di serie-B. E infatti la pellicola è già in produzione, mentre in libreria sono già apparsi (grazie a Magic Press) i due seguiti, Giorni Oscuri e Ritorno a Barrow, che spero vivamente siano più corposi, sia per quel che riguarda il numero di pagine che per il ritmo, in questo primo capitolo troppo sbrigativo e poco coinvolgente.

Graficamente il volume si presenta bene, ma i disegni di Ben Templesmith (che ha illustrato anche il comic book ispirato al gioco Silent Hill) risultano a volte troppo caotici, quasi a fare il verso a Dave McKean in alcuni momenti, fallendo però nei versanti più concitati.

Un peccato, viste le capacità di Niles, che è riuscito ad adattare anche Io Sono Leggenda (romanzo di Richard Matheson), e che avrebbe potuto fare di questa sua creazione un’opera di prim’ordine, evitandosi "americanate" come la soluzione finale che lascia davvero l’amaro in bocca per la semplicità e la velocità di esecuzione, per la mancata possibilità di affezionarsi ai protagonisti.

Un horror potenzialmente grande ma elaborato in fretta e troppo commercialmente. Speriamo che i già citati volumi successivi possano rimediare, soprattutto per l’approfondimento psicologico dei personaggi, vero difetto di questo primo capitolo…

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: