you're reading...
Senza categoria

Underworld Evolution

di Len Wiseman

con Kate Beckinsale e Scott Speedman

Sito Ufficiale

 

Uscito nel 2003, e accolto non da tutti positivamente, il primo Underworld aveva dei pregi molto forti: un’ambientazione ben strutturata, personaggi piuttosto carismatici e un look COOL alla Matrix.
La storia si presentava in maniera equilibrata, senza esagerazioni e con un senso logico ferreo e riusciva, in qualche punto, anche ad appassionare con qualche colpo di scena.
Insomma era un film magari non per tutti interessante, ma confezionato più che bene.
La storia vedeva Selene, una dei più forti guerrieri del clan dei vampiri, innamorarsi di Michael, destinato a diventare il primo incorcio tra le due razze.
Durante la guerra tra le due specie però non solo c’erano stati dei voltafaccia, ma dei veri e propri accordi e tradimenti avevano causato maggiori inasprimenti, anche all’interno della stessa fazione.
Ma alla fine Selene e Michael erano dovuti fuggire, dopo aver fatto fuori il cattivone di turno.
Ora ci risiamo.
Selene e il suo compagno sono braccati sia dai Vampiri che dai Licantropi e sono alle prese con la minaccia del risveglio del primo Licantropo e della sua eventuale alleanza con il primo Vampiro.
Tecnicamente niente da dire: il film fila che è un piacere sia dal punto di vista della trama che da quello della regia.
Ci sono alcuni particolri che hanno lasciato con l’amaro in bocca, ma che sono solo dettagli.
Il vero punto debole di questo seguito a mio avviso è la struttura davvero troppo incentrata sull’azione.
Dall’inizio alla fine infatti non si fa altro che combattere, sparare, saltare, mordere.
Ok, il regista riesce a narrare bene e svelare alcuni misteri anche con una situazione così concitata ed un ritmo così serrato, ma questa struttura potrebbe non piacere a tutti, anzi.
Rimane un buon film d’azione (nonostante il tanto sangue non lo definirei horror) con poche pretese ma che non colpisce per nulla in particolare.
Una buona narrazione, veloce, frenetica e senza stonature che consiglio però solo e unicamente agli appassionati che cercano qualcosa di poco impegnativo.

Nota musicale – Come per il primo episodio però c’è un "però": il CD con la colonna sonora (con musiche di vari gruppi rock/metal/dark) non c’entra ASSOLUTAMENTE nulla col film, o meglio: durante il film si sente solo e unicamente una delle 16 tracce del CD.
E non sto criticando le musiche di per sè, che sono ottime quasi sempre (sia quelle del cd che l’Original Soundtrack del film), ma non ha molto senso spacciare un disco per LA COLONNA SONORA di un film se nel film poi non ce n’è traccia!
Certo, così possono vendere 2 cd per film (colonna sonora e Original Score orchestrale), ma non mi sembra molto onesto, nonostante l’ottima qualità di entrambe.

Annunci

Discussione

2 pensieri su “Underworld Evolution

  1. Vai a vedere V per Vendetta e leggiti il fumetto da cui è tratto, meritano molto.

    Il secondo capitolo di Underworld mi ha un po’ deluso.

    Pubblicato da LupoBianco977 | 25 marzo 2006, 02:11
  2. Be’ V for Vendetta l’ho già letto tempo fa e sto “ripassando” proprio in vista della visione i stasera del film!

    Per Underworld in effetti si poteva fare molto meglio…

    Pubblicato da anonimo | 25 marzo 2006, 13:50

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: