you're reading...
Senza categoria

Velvet Goldmine

di Todd Haynes

con:

Ewan McGregor

Johnathan Rhys-Meyers

Christian Bale

Anno: 1998

Durata: 124 min.

Pagina IMDB

 

Uscito nel 1998, questo film musicale non fu apprezzato quanto merita alla sua uscita nei cinema quasi dieci anni fa.
Prodotto da Michael Stipe (cantante dei R.E.M.) e dal regista di video Todd Haynes, rappresenta un omaggio, in versione romanzata, al genio di David Bowie e del suo alter-ego venuto dallo spazio Ziggy Stardust proprio in quel periodo (fine anni’60-inizio anni’70) che lo vide come protagonista assoluto non solo della scena musicale ma anche polemica e di rivoluzione sessuale.
Attraverso la ricerca di un giovane giornalista (Arthur Stuart, interpretato da Christian Bale) che ripercorre grazie ad interviste, testimonianze e ricordi, quel periodo della sua vita in cui dovette mettere in discussione tutto si riapre una ferita per lui cicatrizzata da tempo.
Si racconta la storia di Brian Slade (Johnathan Rhys-Meyers), emulo di Bowie, portavoce della musica glam, dei lustrini e dell’ambiguità sessuale, della nascita del suo doppio Maxwell Demon , del suo incontro con Curt Wild (copia di Iggy Pop con il volto di Kurt Cobain, interpretato da Ewan McGregor), del loro amore e dell’influenza che uno ha sull’altro e viceversa.
E ancora di Jack Fairy, erede del "dandismo" di Oscar Wilde (e fisicamente molto simile a Marilyn Manson), che fa da mentore in modo indiretto e da mecenate alle due rock star.
Una colonna sonora davvero ottima, che non presenta nessun brano di Bowie (cosa di cui il Duca Bianco si è infatti lamentato, visto il titolo del film che cita proprio una sua canzone), intermezzi musicali che scandiscono il passare del tempo e lo stato d’animo dei protagonisti, e piccoli veri e propri video musicali incastonati all’interno della pellicola fanno da contorno ad un’opera ben confezionata.
Incredibile la somiglianza tra i 2 (3?) protagonisti con i personaggi che vogliono rappresentare, e la cui storia anche se in maniera anacronistica (Bowie/Ziggy e Marilyn Manson insieme? Bowie(Ziggy e Kurt Cobain?) si intreccia in maniera realistica e un po’ fiabesca (vuoi anche per il tono utilizzato più volte dalla voce narrante).
Unica pecca il ritmo a volte un po’ lento, che unito alla durata di due ore a volte tende ad allontanare lo spettatore, senza però intaccare la qualità generale del film.

 

 

David Bowie/Ziggy Stardust e Brian Slade/Maxwell Demon a confronto.

  

Iggy Pop e Kurt Cobain sono rappresentati da Curt Wild in un mix che funziona alla perfezione.

 

 

Marilyn Manson e il suo look odierno e il "sobrio" Jack Fairy nel film di Todd Haynes.

 

"Velvet Goldmine, you stroke me like the rain
Snake it, take it, panther princess you must stay
Velvet Goldmine, naked on your chain
I’ll be your king volcano right for you again and again
My Velvet Goldmine"
                                    – Velvet Goldmine, David Bowie

Annunci

Discussione

4 pensieri su “Velvet Goldmine

  1. Bellissimo film; oltre ad un gioco di fantasia e musica perfettamente riuscito, è anche una sfida ai pregiudizi stessi dello spettatore… è da vedere, anche se io sono un pò imparziale quando si parla di glam 🙂

    P.S.: Come puoi tralasciare che nientepopòdimeno che i Placebo fanno una (breve) apparizione nel film? 🙂

    Pubblicato da Oblivion | 25 giugno 2006, 21:19
  2. Oh, e per chi abbia gradito Velvet Goldmine c’è anche Rockstar, film più “leggero” nei contenuti e più rock nell’anima, altrettanto fictionale 😛

    Pubblicato da Oblivion | 25 giugno 2006, 21:27
  3. Cacchio è vero! Mi ero scordato di dirlo ma in stesura del post era una nota che mi ero messo…
    Non conoscendo il gruppo a fondo non saprei dire però se la canzone che cantano sia parte del repertorio dei Placebo oppure sia stata scritta apposta per il film…
    Grazie del passaggio e del remind!

    Pubblicato da Kalyth | 26 giugno 2006, 08:41
  4. Wrong, wrong, wrong. Curt Wild do not represent Curt Cobain but Iggy Pop! HAven’t u seen the movie? Curt Wild aint nothing lite Curt Cobain.

    Pubblicato da anonimo | 10 settembre 2007, 19:19

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: