you're reading...
Senza categoria

SPIDERMAN 3

di Sam Raimi

con

Tobey McGuire

Kirsten Dunst

James Franco

Sito Ufficiale

Pagina IMDB

Terzo capitolo della saga dedicata alle gesta dell’Arrampicamuri della Marvel, Spiderman 3 è un film particolare.
Partendo dal presupposto che lo si deve affrontare in maniera molto semplice, per il puro spettacolo visivo principalmente, la grande pecca della terza pellicola dedicata a Spidey è il fatto di avere delle pretese quasi intimiste.
Dopo la scoperta e il primo cambiamento nel capitolo 1, la rinuncia e la riscoperta di sè stesso nel 2, qui Peter Parker affronta non solo 3 nemici, ma anche la fonte di un nuovo potere, la vendetta e il perdono.
Sono appunto alcune caratteristiche che gli dovrebbero dare una connotazione da dramma quasi shakespeariano, ma la sceneggiatura è davvero troppo debole per permettergli di essere preso sul serio.
Se per Spiderman tutto va bene, e la città finalmente lo adora e lo vede come un simbolo, la vita di Peter Parker va’ a rotoli.

Il suo amico Harry vuole ancora vendicarsi della morte del padre (il Goblin di Spiderman 1) e Mary-Jane dopo averlo accettato per quello che è comincia ad accorgersi delle difficoltà derivanti dallo stare con un eroe.
Come se queste cose non bastassero, un nuovo supercriminale comincia a farsi vivo in città, mentre uno strano essere entra in simbiosi con Peter dandogli più forza, ma non solo…
Insomma, tantisima carne sul fuoco e solo 2 ore per risolvere il tutto: è ovvio che venga tutto banalizzato e un po’ sacrificato.
Venom, Goblin e Sandman in un film solo sono davvero troppo, e ogni cosa si risolve in maniera sbrigativa e a volte senza senso: almeno senza senso rispetto a come ci ha abituato il fumetto.
Se però nel fumetto troviamo una rigidità di fondo legata al bene e alle responsabilità derivanti dai grandi poteri dell’Uomo Ragno, qui troviamo una versione più realistica, dove i personaggi sono disposti a scendere a dei compromessi per (soprav-)vivere.
Poteva essere un gran film, ma i dialoghi sono davvero poco seri, il deus ex machina finale è una vaccata (E’ sempre colpa del maggiordomo alla fine!!!) e il combattimento finale farà storcere il naso ai lettori del fumetto, mentre potrebbe piacere ai bambini che adorano le scene "figose".
Insomma, un vero peccato, visto che l’attesa era tanta e le aspettative forse troppe.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: