you're reading...
Senza categoria

Alice Cooper live@Alcatraz (18/11/2010)


Dopo il successo del Theatre of Death Tour originale e la conseguente pubblicazione dell'omonimo DVD live, il mitico Alice Cooper continua a portare in giro per il mondo questo concept dal vivo anche nel 2010.
Formato da 23 tracce tratte da diversi dischi della sua produzione trentennale, tutto il concerto (QUI delle foto professionali) si è svolto come un'unica narrazione ininterrotta durante la quale il nostro ha saputo intrattenere e divertire gli spettatori come solo i grandi sanno fare.
Durante l'ora e mezzo di concerto infatti i fan hano potuto assistere alla sua decapitazione, impiccagione, infilzamento e ad altre morti varie alle quali il protagonista viene sottoposto, per vederlo risorgere ogni volta più arrabbiato che mai.
Un Alice Cooper in formissima nonostante l'età, una concerto al quale non avrei rinunciato per niente al mondo, che davvero è valso il prezzo del biglietto (ridotto, a parer mio, rispetto ad altri live che ho visto di tutt'altra portata).
Confesso che non conoscevo moltissime delle canzoni in scaletta, ma non c'è stato un solo momento in cui mi sia annoiato, Cooper e la sua band sanno tenere il palco, inscenando uno degli spettacoli rock migliori di sempre (da vedere una volta nella vita) ed eseguire i brani anche più datati con una grinta ed un'energia che riesce a renderli attualissimi anche a 30 anni di distanza.
Poco importa l'età di un artista quando la maestria e il savoir faire lo rendono un mito indiscusso.
E poco importa se esistono migliaia di gruppi metal giovani e nascenti (senza nulla togliere anche a loro), ma sentire della musica interpretata da quelli che il rock/metal l'hanno inventato è tutta un'altra cosa.
E dopo KISS e Iron Maiden posso aggiungere anche Alice Cooper alla lista delle leggende della musica che ho finalmente visto dal vivo.

La scaletta
01. School's Out
02. No More Mr. Nice Guy
03. I'm Eighteen
04. Wicked Young Man
05. Ballad Of Dwight Fry
06. Go To Hell
07. Cold Ethyl
08. Poison
09. From The Inside
10. Nurse Rozetta
11. Be My Lover
12. Only Women Bleed
13. I Never Cry
14. Black Widow Jam
15. Vengeance Is Mine
16. Dirty Diamonds
17. Billion Dollar Babies
18. Killer
19. I Love The Dead
20. Feed My Frankenstein
21. Under My Wheels

Encore:
22. Elected
23. School's Out

 

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: