you're reading...
retrogaming, videogame nostalgia, videogames

Videogame Nostalgia 03) Sega Mega CD Top Five


Console sconosciuta ai più, il Sega Mega CD nasce in un’epoca sfortunata.
Verso la fine dell’era 16 bit dominata da Mega Drive e Super Nintendo, fu una delle prime macchine da gioco a supportare questo formato.
Diretto concorrente (solo in Giappone) del PC Engine CD, fu importato e distribuito anche nel resto del mondo.
Add-on della piattaforma a 16 bit di SEGA, avrebbe dovuto portare le prestazioni ai livelli di una console a 32 bit: l’esperimento fallì (anche con il secondo add-on, il 32X: sommando le tre parti veniva fuori un bestione colossale e praticamente inutile).
Nonostante le capacità hardware effettivamente poco superiori ai 16 bit, nonostante l’incapacità di quasi tutte le software house di riuscire a sviluppare dei bei titoli, nonostante la semi-invisibilità da cui questa piattaforma di gioco è stata vittima, è possibile trovare una manciata di titoli fantastici nel suo catalogo.
Quelli qui di seguito sono i 5 che preferisco, che ho giocato alla nausea, senza mai stancarmi, viste le qualità che li caratterizzava (anche se alcune cose sono tutt’ora decisamente notevoli).
Non sono finiti nella lista, per un soffio, Mickey Mania CD, Jaguar XJ220, Final Fight CD, Ecco the Dolphin CD, Rise of the Dragon e Star Wars: Rebel Assault: ottimi giochi ma conversioni che oltre ad un audio migliorato non avevano molto da aggiungere alle versioni originali.

Nota: d’ora in poi farò come una VERA classifica, parto dall’ultima posizione e proseguo fino alla numero 1.

05) Silpheed

Titolo che devastò tecnicamente le capacità del Super Nintendo che a quei tempi vantava la grafica poligonale di Star Fox, Silpheed si presentava in maniera apparentemente scarna, ma riusciva a smentire tali pregiudizi in chiunque provasse a giocarci.
Una storia piuttosto banale in realtà (ma in uno sparatutto non credo si aproprio importante) faceva da sfondo ad una serie di livelli sempre più intricati durante i quali era impossibile non rimanere di stucco.
Astronavi nemiche e alleate e asteroidi che esplodevano sotto i colpi di raggi laser enormi, tante armi diverse e la possibilità di fare delle scelte strategiche per ottimizzare le risorse a disposizione ne facevano un grande gioco.
Il comparto sonoro con un commento sonoro di altissimo livello non solo aveva musiche orecchiabili, ma era caratterizzato dai dialoghi dei piloti (ricorderò a vita il “Geez, look at the size of that thing!”) in grado di coinvolgere in maniera totale.
Ne uscì anche un seguito, ma non si distinse mai quanto fece il primo capitolo.


04) Batman Returns

Tie-in ispirato al film di Tim Burton del ’93, Batman Returns su Mega CD era la conversione dell’omonimo su Mega Drive, ma a differenza dei titoli citati in apertura, vantava metà del gioco in più.
Mi spiego: Final Fight CD era identico a quello da bar e per Super Nintendo, con grafica e sonoro migliori
Batman Returns invece non solo aveva una colonna sonora nuova, ma anche degli stage in più: a differenza delle altre versioni, che erano solo dei buoni platform d’azione, questo conteneva anche degli stage di guida che si alternavano a quelli base.
E in questi livelli si pilotava la Batmobile, il Batscafo e il Batjet! Tutti e tre a velocità incredibili grazie allo stesso motore usato per i livelli bonus di Sonic CD.
Unite queste sfide ai livelli di gioco classici e avrete un titolo davvero d’atmosfera e con delle trovate geniali (all’ottavo miunto del video sotto, un esempio).
Bellissimo, oscuro e davvero in linea con il film e il personaggio a cui si ispira.


03) Sonic CD

Il miglior titolo 2D su Sonic, punto. E se si considera che quelli 3D sono tutti orrendi (a parte, a voler proprio essere buoni, Sonic Adventure per Dreamcast), questo lo rende di conseguenza il miglior Sonic di sempre.
Con tutte le caratteristiche che avevano reso famoso il bellissimo Sonic 2, questo capitolo vantava una colonna sonora da urlo, degli stage bonus che facevano impallidire l’allora tanto blasonato Mode-7 caratteristico del rivale Super Nintendo e soprattutto può vantare il fatto dia ver fatto conoscere Amy e Metal Sonic, rispettivamente la ragazza e il clone robotico del nostro eroe blu.
Corse per livelli articolati e largamente esplorabili, la possibilità di viaggiare nel tempo e modificare i livelli dal passato al presente e al futuro e un’introduzione e un finale animati prodotti dalla stessa casa di animazione che sarà responsabile in seguito di serie come Dragon Ball sono solo cigliegina sulla torta.
Nel video sotto, la versione US, con delle versioni apposite delle musiche di sigla e finale. Orrende rispetto alle originali ovviamente.

02) Lunar: The Silver Star

Prima di appassionarmi alla serie di Final Fantasy, allora appannaggio dei soli possessori di console Nintendo, Lunar: the Silver Star era, insieme al Phantasy Star IV (nella classifica dei giochi del Mega Drive), il JRPG più bello che avessi mai giocato.
Una storia lunghissima e tantissimi personaggi ed eventi lo resero molto simile, come fruizione, ad una serie TV giapponese.
La durata per allora incredibile era infatti costellata da centinaia di episodi memorabili che vedevano il giovane Alex partire all’avventura per emulare il suo idolo, Dragonmaster Dyne, e ritrovarsi be presto in qualcosa di molto più grosso, fino a dover salvare la sua amata Luna (reincarnazione della dea Althena) dalle grinfie di Ghaleon, un mago potentissimo che ha deciso di sacrificarla per prenderne i poteri.
Toccherà ad Alex e al suo gruppo di amici (nove in tutto) affrontare un’avventura fantastica e dei comprimari caratterizzati benissimo per ritrovare le parti dell’Armatura del Drago, attraversare il mondo e combattere per il suo amore.
Se a tutto ciò aggiungete filmati animati, colonna sonora bellissima e uno stile super-deformed classicissimo ma realizzato magnificamente, avrete quello che tutt’ora dai fan viene considerato un must, tanto che è stato convertito per PSOne anni dopo, con tanto di cofanetto deluxe.
La stessa sorte toccò anche al seguito, che però non ebbe mai lo stesso sucesso del primo, e lo stesso fu dei tanti remake (anche su GBA) e spin-off.

Nota: box art US per Lunar, che non fu mai importato in Europa nonostante il suo successo (allora le statistiche dicevano che 1 possessore su 5 di Mega CD aveva anche una copia del gioco).

 

01) The Snatcher

Il primo posto non poteva non andare a The Snatcher.
Di questo capolavoro cyberpunk parlerò di nuovo in modo più approfondito, ma si tratta davvero di un titolo incredibile creato da un Hideo Kojima, prima del suo capolavoro più conosciuto (Metal Gear Solid). Nonostante anche da questo gioco facesse trapelare la sua propensione alla regia più che alla produzione di videogiochi, aveva ideato questa avventura incredibile che univa un’ambientazione alla Blade Runner con degli avversari come Terminator e un protagonista “ganzo” come il Ryo Saeba di City hunter.
Poca azione, tanti dialoghi ed esplorazione, e una “finta” libertà talmente ben congegnata che anche oggi non stonerebbe in un titolo per PS3 (legata a meccaniche migliorate).
Impossibilr dimenticare alcune scene, alcuni personaggi e situazioni piene di pathos, anche grazie alle interpretazioni dei doppiatori e alla colonna sonora splendida.
Uno dei pochi titoli di sempre che rigioco almeno una volta all’anno e che inserirei tranquillamente nell’Olimpo delle produzioni multimediali di sempre.

Annunci

Discussione

Un pensiero su “Videogame Nostalgia 03) Sega Mega CD Top Five

  1. Eh eh, questa console non ce l'avevo, ma il gioco di Batman l'avrei fatto volentieri !!! ;-p

    Pubblicato da SpiderCi | 13 novembre 2011, 15:22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: