you're reading...
DC Comics, fumetti, retrogaming, videogame nostalgia, videogames

The Adventures of Batman & Robin

Lo so, ho già fatto una Top Ten dei titoli del Sega Mega Drive in passato, ma purtroppo riguardava solo giochi che avevo giocato da ragazzino. Oggi, complice internet, ho potuto scoprire alcuni nuove perle che avevo assolutamente snobbato o completamente ignorato fino a qualche mese fa. Uno di questi è il tie-in ispirato alla serie TV omonima prodotta da Warner Bros nel 1994 e che vedeva due giocatori vestire i panni dell’Uomo Pipistrello e del Ragazzo Meraviglia.

C’è da fare una piccola premessa però, anzi due: nel mondo dei videogiochi spesso e volentieri i titoli ispirati a film/cartoni animati/fumetti sono dei fallimenti totali, a prescindere dalla fonte originale. Inoltre, negli anni ’90, sviluppare un gioco per due piattaforme diverse significava fare due giochi totalmente diversi nonostante fossero ispirati alla stessa idea e avessero lo stesso identico titolo.

Questo The Adventures of Batman & Robin rientra in questa seconda categoria, ma smentisce totalmente il primo punto appena menzionato, in quanto si tratta di un gioco spettacolare e divertentissimo da giocare ancora oggi! Se infatti la versione SNES era forse un po’ più pesante e meno frenetica, la controparte per MD invece è un concentrato di adrenalina, azione velocissima, difficoltà estrema e tecnica sbalorditiva.

Il gioco è composto da 4 livelli in totale (divisi in tanti sottolivelli), da affrontare in single player o in due, nei quali avrete a che fare con Joker, Due Facce e il Cappellaio matto, prima di affrontare Mr.Freeze in persona. La trama, non originalissima, vede Mr.Freeze liberare i criminali di Arkham per evndicarsi di batman e congelare l’intera Gotham City: niente di trascnedentale, ma una semplice scusa per uscire e darle di santa ragione a una foltissima schiera di nemici, scagnozzi, criminali e megaboss di fine livello. Non è tutto però così facile, anzi! Proprio la difficoltà del gioco, in più fasi, ricorderà ai giocatori un po’ navigati le frustranti prime partite ai vari Contra per qualsiasi piattaforma. Senza “barare” utilizzando le capacità di quick save/load dell’emulatore infatti, sono riuscito a malapena a raggiungere il secondo livello! Si tratta quindi di un titolo davvero hardcore in tutti i sensi.

Anche e soprattutto per la console sulla quale gira, che vede spingere i suoi chip grafici e sonori al massimo per proporre senza rallentamenti alcune delle soluzioni più impressionanti mai viste sul 16 bit di Sega. Una colonna sonora tamarrissima ma vibrante e coinvolgente, effetti grafici capaci di far impallidire il tanto lodato Mode-7 dello SNES (si vedano alcuni boss davvero fantastici) e una giocabilità semplice ed intuitiva ma mai banale, con situazioni estreme ma mai impossibili, solo semplicemente molto difficili in grado di mettere a dura prova anche i giocatori più incalliti!

Insomma, TAoB&R è un gioco che merita tantissimo, se possibile da giocare in originale non solo per rievocare vecchi tempi andati, ma anche per affrontare una sfida videoludica davvero impegnativa. Piccola curiosità: questo gioco, in condizioni decenti con tanto di scatola e istruzioni originali, su ebay è rintracciabile a cifre QUASI folli, provare per credere.

La run completa del gioco (parte 1)

Annunci

Discussione

Un pensiero su “The Adventures of Batman & Robin

  1. Se all’epoca avessi avuto il Sega Mega Drive questo l’avrei provato sicuro !!!! ;-p

    Pubblicato da Spider-Ci | 2 settembre 2012, 15:19

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: