you're reading...
3DS, PS3, RPG, videogames, Zelda

Game of the Year 2013

E va bene, eccoci qui, la mia classifica dei migliori giochi del 2013.
E devo dire che fare una lista completa non è stato così facile: non perché io abbia giocato poco quest’anno (chiedete alla mia ragazza…), ma perché ho quasi ignorato l’anno appena passato, recuperando alcune cose di qualche tempo fa.
Inaspettatamente è anche l’anno in cui sono tornato a concentrarmi su giochi made in Japan, anche e soprattutto grazie a Nintendo, che ha finalmente visto decollare il 3DS e (speriamo) ha saputo infondere un primo guizzo di vita anche a WiiU.
Il 2013 per me videoludicamente ha significato infatti The Legend of Zelda.
Sono riusito a recuperare praticamente tutti i capitoli della saga, in un formato o nell’altro, per sopperire ad alcune mancanze che ancora non sono riuscito a colmare (Twilight Princess e Skyward Sword sono li che mi guardano in attesa di essere giocati).
È stato anche l’anno di qualche indie game, tra i quali spicca finalmente Journey, gioco del 2012 che finalmente mi son deciso a prendere in agosto.
Avrei voluto parlarvene qui, ma trovo che su Journey non si possa dire nulla per rendere l’idea di quanto sia evocativamente potente la creazione di thatgamecompany.
Personalmente la trovo un’esperienza quasi religiosa, un gioco che non può stare allo stesso livello degli altri tanti e tali sono i meriti, le ispirazioni e la realizzazione tecnica di questo gioiello.
Quindi, se dovessi scegliere cosa ha colpito di più il mio 2013, sicuramente sarebbe Journey a vincere, seguito da The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D.

Purtroppo però non sono datati 2013.
Quindi? Cosa ho adorato del 2013? Beh, se mi avete letto nei mesi scorsi un’idea ve la sarete fatta, ma ecco per voi un recap dei 4 unici titoli datati 2013 meritevoli di menzione.

The Legend of Zelda: A Link Between Worlds

Semplicemente perfetto. In sintesi A Link Between Worlds è definibile come un grandissimo gioco, anche nonostante l’ingombrante eredità che si porta dietro. Riesce a innovare una formula di gioco storica e perfetta senza snaturarla, permettendoci di vivere un’altra grande avventura nel regno di Hyrule. Insieme a Fire Emblem: Awakening e Ocarina of Time 3D è un must buy per tutti i possessori dell’ultimo portatile Nintendo (di cui volendo è disponibile anche una bellissima versione dorata proprio in bundle con questo gioco).

Fire Emblem: Awakening

Capolavoro. Capolavoro fatto e finito, senza se e senza ma. Recensione finita. Uscite e andate a comprarlo, insieme a un 3DS, se non l’avete. Perché sì, Awakening è uno di quei giochi che giustifica da solo l’acquisto di una console, una killer application, come si suol dire. Quindi avanti, da bravi aprite un’altra finestra del browser e compratelo su Amazon. O accendete il 3DS e scaricatelo dall’eShop. O ancora andate a comprarlo e poi tornate qui a leggere, la recensione non scappa.

Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea

Ni No Kuni è un capolavoro. Coinvolgente, realizzato in maniera ineccepibile, con tantissime cose da fare e un mondo da esplorare anche dopo la conclusione della storia principale. È quindi consigliato sia agli hardcore gamer alla ricerca di un titolo lungo e appassionante, sia ai casual gamer che grazie agli aiuti e ad alcuni accorgimenti potranno cimentarsi in quest’avventura. Ovviamente sono obbligati all’acquisto tutti i fan dei JRPG e dei film di Miyazaki-san: il titolo Level-5 si presenta come un legame tra due forme espressive diverse (il film di animazione e il videogioco), ed è in grado di elevare l’intrattenimento videoludico, grazie a una bella storia, un’ambientazione coerente e una realizzazione praticamente perfetta, ad opera d’arte.

Puppeteer

Insomma, non c’è NIENTE in Puppeteer che non meriti l’attenzione di un vero giocatore.
Entusiasmanti battaglie con boss giganteschi, inseguimenti a cavallo di creature fantastiche, paesaggi magnifici e magnificamente realizzati e una colonna sonora stupenda sarebbero già motivo di acquisto obbligato. Ma se poi pensate al prezzo proposto (40 €) è impossibile non voler provare Puppeteer: un titolo trattato con una cura e un amore che difficilmente si trovano nelle proposte mainstream moderne.

Ci sono poi tutta una serie di titoli sicuramente meritevoli, che ho recuperato più o meno tardi, ma che non ho ancora giocato:
parlo di The Legend of Zelda: Wind Waker HD (che se davvero è come quello su GamCube, MA MEGLIO, sarebbe stato il candidato a GotY a mani basse), Bravely Default (titolone Square-Enix pluripremiato che sto giocando proprio in questo periodo e che ancora non mi ha convinto al 100%, rece in arrivo nei prossimi mesi), Shadowrun Returns (un piccolo capolavoro a quanto pare, con un’ambientazione unica, The Last of Us (lui, il mega blockbuster di NaughtyDog, arrivato solo di recente dopo che la mia PS3 ha salutato), Bioshock Infinite (altro capolavoro osannato da tutti ma che è arrivato, insieme al prossimo gioco, grazie ai saldi invernali di Steam), FarCry 3: Blood Dragon (irriverente espansione stand-alone di FarCry3 che prende in giro esaltando la cultura futuristica degli anni ’80) e ovviamente GTA V, che probabilmente è davvero stato il gioco evento dell’anno, e anche da non amante della serie non posso non riconoscere la qualità dell’ultimo gioco Rockstar, che sembra davvero perfetto.
Li giocherò di sicuro tutti, ma non so quando. Se seguite i media che si occupano di videogiochi sapete già che questi sono stati tra i più osannati titoli dell’anno appena passato, quindi inutile dilungarsi eccessivamente su di loro.
Forse Shadowrun, essendo un po’ più di nicchia meriterà un coverage un po’ approfondito in futuro, ma per il momento questo è tutto.

E voi? Cosa avete giocato di eclatante datato 2013?

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: